domenica 14 giugno 2009

Bavarese di prescinseua e olive taggiasche con salsa aromatica


bavarese di prescinseua e olive

per 4 persone

per la bavarese
250 gr. di prescinseua
125 gr. di latte
125 gr. di panna montata
6 gr. di colla di pesce
50 gr. di olive taggiasche sott’olio
sale q.b.

per la salsa
timo
maggiorana
rosmarino
basilico
prezzemolo
olio
sale q.b.


Mettete i fogli di gelatina a bagno in una ciotola contenente dell’acqua fredda e lasciateli a mollo fino a che non saranno ben ammorbiditi (10 minuti).
Ponete il latte sul fuoco scaldatelo lentamente ma senza portarlo ad ebollizione, poi spegnete il fuoco; prendete la gelatina in fogli, ormai ammorbiditi, strizzateli molto bene e aggiungeteli al latte caldo, mescolando bene per farli sciogliere (ci vorranno pochissimi secondi), poi lasciate raffreddare.
Tritate finemente le olive taggiasche denocciolate e unitele alla prescinseua e al latte raffreddato.
Montate la panna e quando avrà raggiunto una consistenza molto soda, incorporatela al composto di prescinseua, latte e olive.
Bagnate con acqua fredda l‘interno dello stampini individuali, versatevi dentro il composto e mettetelo in frigorifero per almeno 3 ore.
Quando sarà il momento di sformare la bavarese, portate ad ebollizione dell’acqua versandola in un contenitore e immergete gli stampini (fino al livello della bavarese) per alcuni secondi nell’acqua bollente, poi rovesciatelo sopra un piatto da portata.
Decorate la bavarese con la salsa aromatica ottenuta frullando timo, maggiorana, rosmarino, basilico, prezzemolo, olio e un po’ di sale. A piacere aggiungere alla composizione dei pomodorini confit e pinoli tostati.

Nessun commento:

Posta un commento