lunedì 4 gennaio 2010

Lasagne con gorgonzola e pinoli

Lasagne con gorgonzola e pinoli

per 4 persone

230 g di farina

200 g di gorgonzola

30 g di pinoli

30 g di burro

30 g di grana grattugiato

20 g di ruchetta o di cicoria

2 uova

4 dl di latte

sale

Disponete 200 g di farina a fontana; sgusciate nel centro le uova e impastate prima con la forchetta, poi con le mani, sino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Stendete la pasta con il matterello o con l'apposita macchinetta e ricavatevi le lasagne; fatele cuocere in acqua bollente salata, poche per volta, in una casseruola ampia; quando sono pronte

sgocciolatele e disponetele ben stese su un telo da cucina; mondate e sbollentate per i minuto la ruchetta.

Fate fondere 20 g di burro in una piccola casseruola e unitevi la restante farina; amalgamate e fate cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti, mescolando in continuazione, quindi unite il latte a filo, continuando a mescolare in modo che non si formino grumi. Alzate la fiamma e fate sobbollire per circa io minuti mescolando spesso; spegnete la fiamma e incorporate il gorgonzola a pezzi e la ruchetta.

Fate tostare 20 g di pinoli in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi; appena si saranno dorati spegnete la fiamma e uniteli alla salsa. Ungete con il restante burro una pirofila rettangolare e coprite il fondo con uno strato di lasagne, adagiatevi sopra parte della salsa e proseguite in questo modo alternando gli ingredienti e concludendo con un sottile strato di salsa; distribuite sopra i pinoli tenuti da parte, il grana e passate la pirofila in forno a 180 °C per 40 minuti, poi sfornate e servite.

Nessun commento:

Posta un commento