sabato 6 febbraio 2010

Tortine alle pere

Tortine alle pere

per 8 persone

460 g di farina bianca

50 g di cacao

375 g di burro

8 pere

sale

Setacciate 450 g di farina, il cacao e un pizzico di sale in una terrina capiente. Rompete il burro

a pezzetti grandi come una nocciola, e unitelo alla farina senza impastare. Fate un pozzetto al centro e unite 1,5 dl di acqua ghiacciata, poi impastate con le mani. Aggiungete ancora 1,5 dl di acqua ghiacciata e lavorate la pasta finché sarà morbida. Il burro dovrà essere sodo e visibile nella pasta. Stendete la pasta su un piano infarinato formando un rettangolo di 30 x 15 cm. Prendete il lato sinistro del rettangolo e piegatelo al centro. Prendete il lato destro e piegatelo sul sinistro. Dovreste ottenere un rettangolo a 3 strati. Ruotatelo verso sinistra, così il rettangolo sarà orizzontale davanti a voi; stendete di nuovo la pasta e ripetete il processo di piegatura. Fate un segno sul lato sinistro della pasta, poi coprite e mettete in frigorifero per 20 minuti. Riprendete la pasta, e con il segno sulla sinistra ripetete il processo di arrotolamento e piegatura. Mettete in frigorifero e ripetete ancora tutto il procedimento. Vedrete gli strati di burro attraverso la pasta. Fatela riposare 20 minuti. Stendete la pasta formando un quadrato di 32 cm di lato e spessore di circa 1 cm. Con un tagliabiscotti da 10 cm di diametro ritagliate dei dischi. Trasferite i dischi su una piastra rivestita con carta da forno. Mettete qualche fetta sottile di pera sbucciata sopra i dischi, lasciando un margine di circa 5 mm ai lati. Fate cuocere nel forno a 200°C per 10-15 minuti, finché saranno gonfie e croccanti e le pere leggermente scure.

Nessun commento:

Posta un commento