domenica 28 marzo 2010

Tatin di pesche e menta

Tatin di pesche e menta

per 6 - 8 persone

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 35 minuti

5-6 pesche

150 g di zucchero semolato

70 g di burro

1 ciuffo di menta fresca

250 g di pasta frolla

Caramellare lo zucchero con 2-3 cucchiai di acqua nello stampo da Tatin: porre lo stampo sul fornello, scaldare fino a ottenere un caramello ambrato scuro, togliere dal fuoco e unire il burro, mescolando con un cucchiaio di legno per ottenere un caramello omogeneo.

Sbollentare le pesche e privarle della buccia. Tagliarle a metà, eliminare il nocciolo, tagliarle in quarti, adagiarle sul caramello e cospargerle con qualche foglia di menta.

Con un matterello, stendere la pasta frolla ad uno spessore di 3 mm di e di 2-3 cm più grande dello stampo. Adagiare il disco di pasta sulla frutta, rimboccando i bordi verso il basso. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti, finché la pasta risulterà ben dorata.

Togliere dal forno e lasciare riposare per 5 minuti. Sformare, rovesciando la torta direttamente nell'apposito plateau dello stampo o, in mancanza, sul piatto da portata. Accompagnare la Tatin, a piacere, con salsa alla menta.

Nessun commento:

Posta un commento