sabato 29 maggio 2010

Salmone dorato alle erbe

Salmone dorato alle erbe

per 4 persone

4 tranci di salmone da 150 g l'uno

40 g di burro

2 rametti di rosmarino

qualche rametto di timo

1 spicchio d'aglio

1 falda di peperone rosso

1 ciuffo di prezzemolo

1 cucchiaio di succo di limone

1 cucchiaio di olio

extravergine d'oliva

sale

pepe

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Staccate gli aghi di rosmarino e tritateli fini con le foglioline di timo, l'aglio sbucciato, il peperone e il prezzemolo.

Mettete il trito ottenuto in una terrina, unite il burro a pezzettini e il succo di limone e lavorate con un cucchiaio di legno fino a ottenere una crema omogenea. Cuocete in una padella antiaderente ben calda unta di olio i tranci di salmone 4-5 minuti per lato finché risulteranno ben dorati: per girarli, usate una paletta, così eviterete di romperli. Salate e pepate. Trasferite il salmone su un piatto da portata caldo, distribuitevi sopra la crema di burro, coprite con un coperchio e lasciate riposare per qualche minuto, in modo che il burro si sciolga. Servite poi i tranci ben caldi.

Nessun commento:

Posta un commento