mercoledì 2 giugno 2010

Frittelle di granchio con salsa piccante

Frittelle gi granchio con salsa piccante

per 6 persone

100 g di pasta del tipo "capelli d'angelo"

600 g di polpa di granchio

2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato

1 peperone piccolo tritato finemente

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

30 g di farina

2 cipollotti tritati finemente

2 uova leggermente sbattute

3 cucchiai di olio di semi per friggere

sale

pepe

per la salsa piccante

2 pomodori grossi maturi tagliati a dadini

1 cipolla tritata finemente

2 spicchi di aglio schiacciato

1 cucchiaino di origano essiccato

2 cucchiai di salsa di peperoncino dolce

Preparate la salsa piccante: mescolate i pomodori, la cipolla, gli spicchi di aglio, l'origano e la salsa di peperoncino in una ciotola, mescolate con cura e lasciate riposare per 1 ora a temperatura ambiente.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente.

Scolate accuratamente la polpa di granchio per eliminare tutto il liquido in eccesso, mescolatelo in un'insalatiera con la pasta, il prezzemolo, il peperone, il parmigiano, la farina, la cipolla e 1 presa di pepe. Unite le uova sbattute e amalgamate bene fino a ottenere un composto omogeneo.

Con l'impasto formate 12 piccole frittelle spesse, copritele e lasciatele riposare in frigorifero per 30 minuti.

Scaldate l'olio in una padella e fate rosolare le frittelle a fuoco vivace fino a farle diventare ben dorate. Scolatele e passatele su carta da cucina. Servite subito accompagnato dalla salsa piccante.

Nessun commento:

Posta un commento