venerdì 13 agosto 2010

Anatra arrosto con salsa di ciliegie

Anatra al miele con patate arrosto

per 4 persone

500 g di petto di anatra
150 g di ciliegie
1 dl di vino rosso amabile
olio extravergine di oliva
sale
insalata verde per guarnire (facoltativa)


Pennellate di olio il petto di anatra, disponetelo sulla piastra con la parte della pelle rivolta verso il basso e fatelo cuocere per circa 5 minuti, poi salatelo, pennellatelo con l'olio, voltatelo e proseguite la cottura per altrettanto tempo, o per più minuti se lo preferite ben cotto.
Nel frattempo private le ciliegie del picciolo, lavatele, asciugatele e denocciolatele. Raccoglietele in una piccola casseruola, unite il vino, portate in ebollizione, regolate la fiamma e lasciate cuocere per circa 20 minuti o sin quando il liquido avrà assunto una consistenza sciropposa. Versate un poco di salsa nel centro dei piatti singoli; affettate il petto di anatra e disponetevelo sopra, servendo la restante salsa a parte. Regolate di sale e servite.

lunedì 9 agosto 2010

Crema inglese

Crema inglese


8-10 tuorli d’uovo
250 gr di zucchero
1 litro di latte (oppure 950 latte e 50 rhum)


Bollire il latte (eventualmente profumato di menta, di caffè o di vanil lina) in una casseruola, non appena prende il bollore spegnere e far riposare 2 minuti. Nel frattempo, sbattere i tuorli insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi versare il tutto nella casseruola e cuocere mescolando in continuazione con la frusta, a fuoco medio-basso, finché la crema non si addensa e “vela” la frusta o un cucchiaio immerso nella crema.

sabato 7 agosto 2010

Maionese

Maionese


6 tuorli
aceto o succo di limone
olio di oliva
olio di semi
sale
pepe


Sbattere i tuorli d'uovo con un cucchiaio di aceto tiepido o il succo di un limone, emulsionare con un litro di olio (1/2 di oliva e 1/2 di semi), aggiustare di sale e pepe. Se dovesse impazzire (cosa alquanto rara se le uova sono fresche e non fredde di frigorifero), incorporare ad un cucchiaio di salsa un poco di acqua calda e sbattendo aggiungere il resto.

lunedì 2 agosto 2010

Filetti di sogliola con spinaci

Filetti di sogliola con spinaci

per 4 persone

600 g di filetti di sogliola

400 g di spinaci

20 g di burro

1 spicchio di aglio

0,4 dl di vino bianco

olio extravergine di oliva

sale

Lavate gli spinaci in più acque, poi sbollentateli per i minuto in acqua salata, quindi sgocciolateli, fateli asciugare su un telo, infine raccoglieteli in un'insalatiera e conditeli con 2 cucchiai di olio.

Sbucciate l'aglio e schiacciatelo; fate fondere il burro in una padella antiaderente e lasciatevi appassire l'aglio per 5 minuti.

Accoppiate i filetti di sogliola e intrecciateli fra loro; metteteli nella padella, fateli insaporire per 2 minuti, salate, alzate la fiamma, bagnate con il vino bianco e lasciateli cuocere per circa 6 minuti, voltandoli a metà cottura. Disponete gli spinaci sul piatto da portata, adagiatevi sopra i filetti di sogliola e servite.