giovedì 30 settembre 2010

Pesto e dintorni

Quando: 8-10 ottobre

Dove: Lavagna (Genova)

Info: www.pestoedintomi.org

Ingresso: libero

Per promuovere la qualificazione delle tipicità alimentari liguri attraverso un evento dedicato al rinomato condimento DOP, dall'8 al 10 ottobre nel centro storico di Lavagna si svolge la settima edizione di Pesto e dintorni.

In esposizione, le migliori produzioni di Pesto DOP liguri insieme a molte altre specialità della gastronomia locale.

mercoledì 29 settembre 2010

Mercato del pane e dello strudel

Quando: 1-3 ottobre

Dove: Bressanone (Bolzano)

Info: www.mercatodelpane.it

Ingresso: libero (il 1° e il 2 ottobre dalle 9.30 alle 18.30; il 3 dalle 10 alle 18)

Anche quest'anno, dal 1° al 3 ottobre, a Bressanone torna il Mercato del Pane e dello Strudel Alto Adige/Sudtirol. Centro della manifestazione, dedicata interamente all'arte della panificazione, la piazza antistante il Duomo, che per l'occasione si trasforma in un vero e proprio mercato dove panificatori, fornai e pasticceri provenienti da tutto l'Alto Adige si riuniscono per preparare il celeberrimo Strudel altoatesino e diverse varietà di pane tipiche della zona.

Speckfest - festival dello speck

Quando: 1-3 ottobre

Dove: Santa Maddalena (Bolzano)

Info: www.speckfest.it

Lo Speckfest Alto Adige è giunto alla sua ottava edizione e ogni anno migliaia di buongustai vicini e lontani si recano in Val di Funes nel piccolo paesino di S. Maddalena, graziosa località ai piedi delle Odle, per godere della combinazione di due elementi unici: lo Speck Alto Adige IGP e il panorama spettacolare di uno dei più affascinanti paesaggi alpini dell’Alto Adige.

martedì 28 settembre 2010

Festival internazionale del cibo di strada

Quando: 1-3 ottobre

Dove: Cesena (Forlì-Cesena)

Info: Confesercenti Cesenate Via Roverella, 1 - Cesena Tel. 0547 361711

Ingresso: libero

Dal 1° al 3 ottobre a Cesena lo street food diventa protagonista di un evento unico, dedicato interamente a questa forma di cucina popolare e minimalista. Anche quest'anno Chef Kumalé curerà la sezione internazionale dell'evento, selezionando nuovi Paesi e animando le sue Officine gastronomiche di street food. Grazie a una collaborazione con l'Università degli Studi di Torino, durante la manifestazione sarà presentato il risultato di una singolare ricerca, volta a definire una mappa virtuale su Google Earth dei luoghi e dei cibi di strada nei Paesi del Mediterraneo.

lunedì 27 settembre 2010

London restaurant festival

Quando: 4-18 ottobre

Dove: Londra

Info: www.londonrestaurantfestival.com

Dal 4 al 18 ottobre Londra è teatro del London Restaurant Festival, kermesse che vuole sottolineare come la multiculturalità, da sempre elemento distintivo di Londra, rivesta un ruolo determinante anche nella proposta enogastronomica della città. Moltissime le iniziative: dal mercato a cielo aperto allestito in Covent Garden, con show cooking e possibilità di acquisto di ingredienti rari, fino ai menu dedicati, da assaggiare in circa 800 ristoranti.

domenica 26 settembre 2010

Ciottolando con gusto

Quando: 2-3 ottobre

Dove: Malcesine (Verona)

Info: www.ciottolando.com

Ingresso: 40 curo

A Malcesine, sulla sponda veronese del lago di Garda, il 2 e il 3 ottobre torna Ciottolando con Gusto, che per l'intero fine settimana offre ai partecipanti la possibilità di andare alla scoperta delle bellezze e delle tipicità gastronomiche locali, grazie a piatti rappresentativi proposti per l'occasione dai locali che aderiscono all'iniziativa.

sabato 25 settembre 2010

Tonno con fave e zucchine

Pesce spada con fave e zucchine1 Pesce spada con fave e zucchine2

per 8 persone

1,4 kg di trancio di tonno

250 g di zucchine

150 g di peperone rosso

100 g di fave fresche sgranate e pelate

35 g di pomodori secchi

maggiorana

olio extravergine di oliva

sale

Mettete i pomodori secchi in ammollo in acqua tiepida per almeno 10'. Scolateli e tritateli finemente. Riducete le zucchine in una dadolata di piccole dimensioni e raccoglietela in una ciotola con i pomodori tritati. Mondate il peperone, tagliatelo in falde, ungetelo di olio, disponetelo su una placca e infornatelo a 180 °C per 15'. Sfornatelo, fatelo raffreddare, tagliate anch'esso in dadolatina e unitelo alle zucchine. Frullate le fave con g 15 di olio. Unite la crema di fave alla dadolata, conditela con un cucchiaio di olio, sale e qualche fogliolina di maggiorana. Coprite con la pellicola e fate riposare in frigo per un'ora e 30'. Dividete il trancio di tonno a metà, eliminate la lisca centrale e ricomponete il trancio legando le due parti con qualche giro di spago da cucina. Ungetelo di olio e cuocetelo sulla piastra rovente per 8' su ciascun lato. Servite il tonno con la dadolatina di verdure a parte.

venerdì 24 settembre 2010

Sangria

Sangria

(dosi per 6 bicchieri)

1 melone

2 arance

1 l di vino rosso

½ l di spremuta d'arancia

Tagliare a pezzetti la polpa del melone e l in fettine sottili le arance.

Porre nella bowl la frutta, aggiungere la spremuta d'arancia e il vino rosso. Se necessario insaporire con un po' di zucchero. Lasciare riposare per un'ora e servire con cubetti di ghiaccio.

martedì 21 settembre 2010

Cartoccio di trota allo zafferano

Cartoccio di trota allo zafferano

per 4 persone

2 trote di 600 g ciascuna

1 cucchiaino di stimmi di zafferano

1 lime

1/2 finocchio

20 g di prezzemolo

vino bianco

olio extravergine di oliva

sale

Mettete gli stimmi di zafferano in ammollo in una tazza con 5 cucchiai di vino per circa 15 minuti. Eviscerate le trote, sfilettatele e privatele della pelle. Lavate il mezzo finocchio e tagliatelo a fette nel senso dell'altezza; sbollentatele in acqua leggermente salata per 4-5 minuti, quindi sgocciolatele; lavate il prezzemolo, eliminate i gambi e tritate le foglioline.

Ungete 4 fogli di alluminio con mezzo cucchiaio di olio ciascuno; disponetevi i filetti con la parte interna rivolta verso l'alto, salateli leggermente, versatevi sopra il vino con lo zafferano e unite il prezzemolo, le fette di finocchio e 2 cucchiai di olio equamente distribuiti. Chiudete i cartocci, disponeteli sulla piastra del forno, infornateli a 180 °C e fateli cuocere per circa 20 minuti. Estraete i cartocci dal forno, apriteli e completateli con il lime tagliato a spicchi.

lunedì 20 settembre 2010

Cozze al vino bianco e zafferano

Cozze al vino bianco e zafferano

per 4 persone

3 kg di cozze

1 cucchiaino di stimmi di zafferano

1 spicchio di aglio

1 dl di vino bianco

olio di oliva

fette di pane casereccio tostate (facoltative)

Mettete gli stimmi di zafferano in ammollo in una tazza con il vino per circa 15 minuti. Raschiate le cozze sotto il getto dell'acqua corrente, privatele del filamento, quindi mettetele in un recipiente con acqua e sciacquatele nuovamente: le cozze che galleggiano sono quelle che si sono conservate meno bene, per cui, se volete, potete eliminarle.

Schiacciate l'aglio e sbucciatelo, quindi scaldate in un'ampia casseruola 2 cucchiai di olio, unitevi l'aglio e lasciatelo appassire per 3-4 minuti. Alzate a fiamma e versate nella casseruola le cozze e il vino aromatizzato, quindi portate a ebollizione, incoperchiate e fate cuocere, muovendo la casseruola, per 5 minuti o sino a quando le cozze saranno aperte.

Servite le cozze calde, accompagnate con il liquido formatosi; se desiderate, potete proporle con fette di pane casereccio tostate.

domenica 19 settembre 2010

Tagliata di tonno con avocado

Tagliata di tonno con avocado

per 4 persone

500 g di filetto di tonno

1 avocado maturo

mezzo lime

6 cucchiai di olio extravergine d'oliva

3-4 gocce di Tabasco

1 mazzetto di ravanelli

2 cetrioli

mezzo cucchiaino di bacche di pepe rosa

sale

Sbucciate l'avocado, tagliatelo a metà, eliminate il nocciolo, tagliate la polpa a cubetti e frullatela nel mixer col succo del mezzo lime, una presa di sale, 2 cucchiai di olio e, a piacere, qualche goccia di Tabasco.

Lavate i ravanelli e asciugateli; sbucciate ci cetrioli e tagliate le 2 verdure a fette sottilissime

2 con l'aiuto di una mandolina. Mescolatele, conditele con un pizzico di sale e 3 cucchiai di olio e dividetele nei piatti. Scaldate una padella antiaderente e cuocete il filetto di tonno circa 1 minuto per parte: deve rimanere rosato all'interno. Lasciatelo riposare 5 minuti, conditelo con sale, il restante olio e una macinata di pepe rosa; tagliatelo a fette, suddividetelo nei piatti e servite con la salsa di avocado.

sabato 18 settembre 2010

Pink Elephant

Pink Elephant

(dosi per 1 bicchiere)

4 cl di Rum scuro

1 cl di succo di limone

1 cl di granatina

2 cl di Crème de Bananes

6 cl di succo di pompelmo

6 cl di nettare di maracuja

Unire tutti gli ingredienti nello shaker, aggiungere alcuni cubetti di ghiaccio e agitare energicamente.

Filtrare il cocktail con lo strainer in un bicchiere da long-drink contenente cubetti di ghiaccio.

venerdì 17 settembre 2010

Bloody Mary

Bloody Mary

(dosi per 1 bicchiere)

5 cl di Vodka

1 cl di succo di limone

10 cl di succo di pomodoro

Salsa Worcester

Tabasco

Sale di sedano

Pepe

Agitare energicamente nello shaker, o nel mixing glass, la Vodka, il succo di limone, quello di pomodoro e un po' di ghiaccio.

Condire il Bloody Mary con la salsa Worcester, il tabasco, il sale e il pepe. Servire in un bicchiere da long-drink.

martedì 14 settembre 2010

Tranci di salmone alle verdure

Tranci di salmone alle verdure

per 4 persone

4 tranci di salmone di circa 150 g l'uno

100 g di fagiolini molto teneri

200 g di champignon

1 piccolo peperone rosso

5 cucchiai di olio extravergine d'oliva

1 cucchiaio di senape

40 g di germogli di soia

2 cucchiai di mais conservato al naturale

200 g di spinacini novelli

sale

pepe

Lavate i fagiolini, spuntateli e lessateli in acqua bollente salata per 10-12 minuti. Pulite gli champignon, lavateli, asciugateli e tagliateli a fettine. Pulite il peperone e tagliatelo a filetti.

Mescolate 2 cucchiai di olio con la senape, sale e pepe. Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella, unite i germogli e i funghi e cuocete per 5 minuti, poi aggiungete i fagiolini ben scolati, il mais sgocciolato dal liquido di conservazione e il peperone e fate saltare il tutto per 2 minuti, mescolando. In un'altra padella scaldate il rimanente olio e rosolatevi i tranci di salmone da una parte e dall'altra per 2-3 minuti. Aggiungeteli alle verdure, fateli insaporire ancora per un paio di minuti, poi sistemateli sui piatti e guarniteli con gli spinacini; condite il tutto con la salsa alla senape e servite.

lunedì 13 settembre 2010

Trota alle erbe

Trote alle erbe

per 4 persone

4 trote di circa 250 g l'una pulite

5 cucchiai di farina bianca

4 cucchiai di olio extravergine d'oliva

60 g di burro

un pizzico di origano

un pizzico di maggiorana

1 rametto di rosmarino

1 ciuffo di prezzemolo

1 dl di vino bianco secco

4-5 cucchiai di brodo vegetale

4 grosse patate

sale

pepe

Lavate le trote con cura dentro e fuori Le infarinatele leggermente. Rosolatele rapidamente in una padella con l'olio molto caldo, sgocciolatele e fatele asciugare su fogli di carta da cucina, quindi salate e pepate.

Sciogliete il burro in una padella e fatevi stufare a fuoco basso le erbe aromatiche tritate. Unite le trote e il vino bianco. Proseguite la cottura a fuoco basso per 10-15 minuti, aggiungendo poco brodo bollente, quando necessario. Intanto sbucciate le patate, tagliatele a pezzi, salatele e cuocetele a vapore per 10-15 minuti, finché saranno tenere.

Servite le trote con le patate a vapore e decorate, a piacere, con altre erbe aromatiche.

Potete cucinare allo stesso modo altri pesci di lago, per esempio lavarelli e piccoli persici.

domenica 12 settembre 2010

Pane nostrum

Quando: 16-19 settembre

Dove: Senigallia

Info: Tel. 338.7547793 - info@panenostrum.com - www.panenostrum.com

Ingresso: gratuita

Un gustoso e affascinante viaggio attraverso i sapori, le fragranze, la storia, le usanze, la geografia del pane, che trasforma Senigallia in“Città dell’Arte Bianca”. La brezza di metà settembre che viene dall’Adriatico porta anche quest’anno “Pane Nostrum”, Festa Internazionale del Pane (ingresso libero). A Senigallia (Marche – AN) dal 16 al 19 Settembre. Quattro giorni per riscoprire il valore di un alimento fondamentale che accomuna le culture del mondo, raccontandone le molteplici manifestazioni, la fantasia e le tradizioni, e proponendo di fondo una riflessione pratica e concreta su un’alimentazione consapevole. Quattro giorni di arte bianca in riva al mare al profumo di pane caldo appena sfornato, frutto di saperi antichi e di un’alchimia di elementi: terra, acqua, aria, fuoco, mani, pazienza. Forni a cielo aperto, panificatori al lavoro in piazza davanti al pubblico, corsi gratuiti di panificazione per adulti e bambini, laboratori del gusto, pani e prodotti agricoli d’eccellenza tutti da scoprire.

sabato 11 settembre 2010

Trota alle erbe

Trote alle erbe

per 4 persone

4 trote di circa 250 g l'una pulite

5 cucchiai di farina bianca

4 cucchiai di olio extravergine d'oliva

60 g di burro

un pizzico di origano

un pizzico di maggiorana

1 rametto di rosmarino

1 ciuffo di prezzemolo

1 dl di vino bianco secco

4-5 cucchiai di brodo vegetale

4 grosse patate

sale

pepe

Lavate le trote con cura dentro e fuori Le infarinatele leggermente. Rosolatele rapidamente in una padella con l'olio molto caldo, sgocciolatele e fatele asciugare su fogli di carta da cucina, quindi salate e pepate.

Sciogliete il burro in una padella e fatevi stufare a fuoco basso le erbe aromatiche tritate. Unite le trote e il vino bianco. Proseguite la cottura a fuoco basso per 10-15 minuti, aggiungendo poco brodo bollente, quando necessario. Intanto sbucciate le patate, tagliatele a pezzi, salatele e cuocetele a vapore per 10-15 minuti, finché saranno tenere.

Servite le trote con le patate a vapore e decorate, a piacere, con altre erbe aromatiche.

Potete cucinare allo stesso modo altri pesci di lago, per esempio lavarelli e piccoli persici.

Festival del prosciutto di Parma

Quando: 10-19 settembre

Dove: Parma

Info: Tel. 800165300 - www.festivaldelprosciuttodiparma.com

Ingresso: gratuita

Come di consueto, uno degli eventi principali dell’iniziativa sarà Finestre Aperte: i prosciuttifici spalancheranno le porte al pubblico, offrendo la possibilità di assistere al ciclo di lavorazione e di partecipare a degustazioni gratuite. Saranno i produttori a illustrare i segreti di produzione delle cosce di suino, che per una magica combinazione di clima, tradizione e passione, diventano Prosciutti di Parma. Un servizio di bus navetta organizzato sarà messo a disposizione dei turisti per accompagnarli presso le aziende aderenti alla iniziativa.

La tredicesima edizione del Festival del Prosciutto di Parma vivrà il suo gran finale nelle piazze di Parma, nelle giornate di venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 settembre. Nella giornata di venerdì, all’ora di pranzo, ci sarà l’apertura della “Prosciutteria”, lo stand di degustazione realizzato dal Comune di Parma in occasione del Festival. Sabato 18 settembre alle ore 12 toccherà al Sindaco di Parma Pietro Vignali, insieme ai rappresentanti delle istituzioni locali, inaugurare la parte parmigiana del Festival presso la “Prosciutteria” di Piazza Garibaldi, che resterà aperta fino alle 22.30.

giovedì 9 settembre 2010

Trote con pomodorini

Trote con pomodorini

per 4 persone

4 trote di 250 g l'una, pulite e sfilettate

500 g di pomodorini ciliegia

6 cucchiai di olio extravergine d'oliva

1 mazzetto di timo

2 spicchi d'aglio

2 cucchiai di capperi sotto sale

2-3 cucchiai di farina bianca

1 dl di vino bianco secco

sale

Tagliate a metà i pomodorini e metteteli in una larga padella con 2 cucchiai di olio, 1 cucchiaio di foglioline di timo, gli spicchi d'aglio sbucciati e tagliati a lamelle sottili, i capperi, dissalati sotto l'acqua e asciugati, e un pizzico di sale. Cuocete a fiamma bassa per 10 minuti circa. Infarinate leggermente le trote, rosolatele nell'olio rimasto ben caldo, 3 minuti per lato, e appoggiatele su carta da cucina. Trasferitele poi nella padella con i pomodorini, unite il vino bianco, regolate di sale e lasciate cuocere per altri 5 minuti.

Decorate con altre foglioline di timo e servite.