mercoledì 27 ottobre 2010

Stinco brasato alle acciughe con purè di patata quarantina

stinco brasato alle acciughe con purè


1 stinco di vitello o 2 di maiale
1 patata quarantina
4 acciughe già pulite salate e diliscate
2 spicchi di aglio di Vessalico
2 rametti salvia
300 ml vermentino
50 ml di aceto di vino bianco
olio extravergine di oliva q.b.
sale
pepe
foglia di alloro


Frullare le acciughe con l'aglio la salvia il vino bianco e l'aceto. A parte far rosolare la coscia di capretto in casseruola con olio extravergine. Quando sarà colorata aggiungere la salsa di acciughe, cuocere a fiamma bassa circa 50 minuti. Pelare e cuocere le patate in acqua. Quando saranno ben cotte farne una purea aggiungendo l'acqua di cottura sale e olio extravergine.

Nessun commento:

Posta un commento