martedì 9 novembre 2010

Gratin di paccheri con burrata

Gratin di paccheri con burrata


per 6 persone

300 g di acciughe pulite e spinate
300 g di pomodorini ciliegia
300 g di burrata
60 g di pane casareccio senza crosta
18 paccheri (pasta secca corta)
1 spicchio di aglio
prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero in grani


Lessate i paccheri in abbondante acqua bollente salata per un paio di minuti meno del tempo indicato sulla confezione, quindi scolateli e fateli raffreddare su un vassoio unti di olio.
no Intanto tagliate il pane a cubetti e soffriggeteli a fuoco basso per 4' in una larga padella in un velo di olio con l'aglio tritato, poi alzate la fiamma, unite le acciughe e fatele cuocere per 3' prima di aggiungere i pomodorini tagliati a metà; cuocete ancora per 3' e completate con abbondante prezzemolo tritato, sale, pepe macinato e un filo di olio: a fine cottura le acciughe dovranno risultare sminuzzate (farcia).
Riempite i paccheri con la farcia, poi mettetene 3 in ciascuna teglietta, conditeli con la farcia avanzata, pezzetti di burrata, una macinata di pepe e gratinateli in forno a 200°C per 10'.
Serviteli tiepidi nelle loro tegliette.

Nessun commento:

Posta un commento