martedì 21 dicembre 2010

Filetto di branzino alle olive nere

tortino di alici e indivia

per 4 persone

600 g di filetto di branzino o di orata

100 g di insalata riccia o altra insalata
60 g di olive nere denocciolate
60 g di pangrattato
30 g di mandorle a filetti
1 cipolla
1 cucchiaio di erbe aromatiche tritate
1 dl di yogurt
olio extravergine di oliva
sale


Tritate finemente le olive e mescolatele con 1 cucchiaio di olio in modo da ottenere un composto cremoso. Mondate l'insalata, sbollentate le foglie per i minuto in acqua salata, poi sgocciolatele. Affettate la cipolla e fatela appassire per 5 minuti in una padella con i cucchiaio di olio a fiamma bassa, mescolandola spesso per evitare che imbiondisca. Unitevi le olive, il pangrattato e lasciate insaporire per 3-4 minuti, quindi spegnete la fiamma, aggiungete le erbe aromatiche e mescolate.

Versate mezzo cucchiaio di olio in un tegame che regga il forno; disponetevi l'insalata sbollentata, le mandorle, il filetto di pesce diviso in 4 parti e spalmatevi sopra il composto alle olive. Incoperchiate e passate in forno a 180 °C per circa 20 minuti.
Sgocciolate gli ingredienti e raccoglieteli in un piatto, mettete il tegame sul fornello, mescolate lo yogurt con il fondo di cottura del branzino e scaldate a fiamma bassa, quindi distribuite la salsa ottenuta nei piatti singoli, adagiatevi sopra insalata e mandorle, poi il pesce, guarnite a piacere e servite.
disponetevi sopra le vongole, guarnite con l'erba cipollina, completate ciascun piatto con i cucchiaio di olio e servite.

Nessun commento:

Posta un commento