lunedì 31 gennaio 2011

Yogurt con confettura di melagrana

tortino di alici e indivia

per 4 persone

480 g di yogurt

60 g di confettura di melagrana
40 g di zucchero
5 fogli di gelatina


Mettete i fogli di gelatina in una bacinella di acqua fredda e lasciateli in ammollo per circa 15 minuti.

Nel frattempo, in una casseruola scaldate lo yogurt a non oltre 30 °C, quindi unitevi lo zucchero e mescolatelo sino a scioglierlo.
Sgocciolate i fogli di gelatina, strizzateli bene, uniteli allo yogurt e mescolate; poi distribuite il composto in stampini cilindrici; quando si sarà raffreddato riponetelo in frigorifero per 4 ore.
Sformate gli yogurt sul piatto da portata, passando prima gli stampini per un istante in acqua bollente per facilitarne il distacco.
Scaldate la confettura di melagrana in una piccola casseruola a fiamma bassa e quando sarà più scorrevole versatela sui cilindri di yogurt e servite.
Se preferite, potete utilizzare yogurt alla frutta.

domenica 30 gennaio 2011

Salmone con melagrana, fagiolini e spinaci

tortino di alici e indivia

per 4 persone

600 g di filetto di salmone

1 melagrana
40 g di foglie di spinacio
40 g di fagiolini verdi
menta
5 cucchiai di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale


Aprite la melagrana: incidete la buccia ed eliminate la calotta con la corona, quindi dividete in due il frutto facendo leva con i pollici; eliminate la buccia pellicolare che è amara e ricavate i chicchi rossi, raccogliendoli in una ciotola.

Dividete il filetto di pesce in 4 parti. Mondate i fagiolini delle estremità e dell'eventuale filo che li percorre in lunghezza. Portate a ebollizione una piccola casseruola con acqua, unitevi i fagiolini e fateli cuocere per 10 minuti, salando l'acqua a fine cottura.
Nel frattempo scaldate 2 cucchiai di olio in una padella, unitevi i filetti di salmone e lasciateli cuocere a fiamma viva 3 minuti per parte, salando a metà cottura, poi sgocciolateli.
Versate nella padella i chicchi di melagrana, bagnate con il vino bianco e mescolate; abbassate la fiamma, incoperchiate e lasciate cuocere per 5 minuti.
Lavate gli spinaci e distribuiteli nei piatti singoli con i fagiolini e alcune foglie di menta; disponetevi sopra il pesce, distribuite i chicchi di melagrana sulla preparazione e servite subito in tavola.