venerdì 21 gennaio 2011

Ravioli di farina di castagne con cipolla e vino rosso

tortino di alici e indivia

per 6 persone


300 g di cipolla rossa
250 g di vino rosso
100 g di farina 00
100 g di pane casareccio a fette
60 g di gherigli di noce
60 g di gruyère grattugiato
50 g di farina di castagne
25 g di burro
2 uova
alloro
olio extravergine di oliva
sale


Impastate le farine con 1 uovo, 10 g di olio e un pizzico di sale. Se l'impasto fosse troppo asciutto, unite 1 cucchiaio di acqua. Avvolgete la pasta nella pellicola e fatela riposare per almeno 30', quindi stendetela a mm 2-3 e ricavatene dei nastri larghi cm 10.

Infornate le fette di pane unte di olio a 200 °C per 8-10'; frullatele con le noci, il gruyère e 1 uovo (farcia).
Distribuite 42 cucchiaiate di farcia sulla pasta a cm 5 l'una dall'altra e a cm 2 dal bordo. Ripiegate il lembo di pasta senza farcia, sigillate e tagliatevi 42 ravioli.
Raccogliete la cipolla a fette in una casseruola con il burro, 25 g di olio e una foglia di alloro e portatela sulla fiamma vivace per 2-3'. Bagnate con il vino, riducete la fiamma e fate evaporare il liquido per 8-10'. Salate, unite 250 g di acqua e dopo 6-7' spegnete (sugo).
Lessate i ravioli per un paio di minuti da quando vengono a galla, scolateli nella casseruola con il sugo, mescolateli delicatamente e servitene 7 a testa.

Nessun commento:

Posta un commento