sabato 24 marzo 2012

Ossibuchi di vitello stufati

Gnocchi di peperone al formaggio di capra



per 4 persone

4 ossibuchi di vitello
300 g di pomodori
300 g di carote
1 cipolla
1 cucchiaio di foglie di rosmarino
2 dl di brodo di carne
olio extravergine di oliva
sale


Sbollentate per 30 secondi i pomodori in acqua salata, poi sgocciolateli, pelateli, divideteli a quarti, eliminate i semi e riducete la polpa a pezzi. Raschiate le carote con il pelapatate sotto l'acqua corrente, spuntatele e tagliatele a rondelle spesse. Sbucciate e affettate la cipolla.
Versate in una casseruola i cucchiaio di olio e, a freddo, unite gli ossibuchi, dopo aver tolto il grasso visibile, la cipolla, le carote, le foglie di rosmarino, la polpa di pomodoro e il brodo; portate a ebollizione, regolate la fiamma, coprite parzialmente e lasciate sobbollire per circa 1 ora e 20 minuti, sino a quando la carne sarà tenera. Togliete il coperchio e a fiamma media fate asciugare la preparazione in modo da addensare il fondo di cottura. Servite gli ossibuchi in un piatto da portata con le verdure e il sugo.

Nessun commento:

Posta un commento