mercoledì 25 dicembre 2013

Quesillo



per 8 persone

5 uova grandi
1 lattina latte condensato
1 lattina latte intero fresco
1 cucchiaino vaniglia liquida
per caramello
2 cucchiai zucchero
acqua q.b.


Sbattere le uova per 5 minuti, aggiungere latte condensato, la vaniglia e sbattere per 3 minuti, aggiungere il latte fresco.
Mettere il caramello sulla base di una formina e cuocere a bagnomaria per 1 ora 1 ora e mezza.
Lasciar raffreddare e capovolgere su un piatto di portata, mettere in frigo per 30 minuti prima di servire.

domenica 9 giugno 2013

Pancakes



per 4 persone:

125 gr farina (1 tazza)
25 gr burro (1 noce abbondante)   
punta di un cucchiaino di sale
2 uova
200 ml latte (1 tazza)
6 gr lievito in polvere (1/2 cucchiaino)

15 gr zucchero (1 cucchiaio raso)


Iniziamo la preparazione dei pancakes dividendo gli albumi dai tuorli. Versate i tuorli in un recipiente, dove, miscelando con i rebbi di una forchetta. aggiungerete il latte e il burro fuso. Mescolate per bene tutti gli ingredienti e poi aggiungete il lievito e la farina preventivamente mischiati e setacciati  Montate i bianchi d'uovo insieme al pizzico di sale e lo zucchero a neve piuttosto morbida e uniteli al composto di latte uova e burro e farina, molto delicatamente con un movimento che va dal basso verso l'alto. Mettete a scaldare su fuoco medio un pentolino antiaderente del diametro di 10/12 cm e spennellatelo con un filo di burro. Versate al centro del pentolino un mestolino di preparato, e lasciate che si espanda da solo: quando il pancake sarà dorato, giratelo sull'altro lato per mezzo di una spatolina, come se fosse una crepe o una frittata, quindi fate dorare a sua volta anche l'altro lato. Serviteli caldi e cosparsi di zucchero a velo e sciroppo d'acero. Potete accompagnare i pancakes con della frutta fresca o sciroppata.

sabato 8 giugno 2013

Torta con marmellata di castagne



per 8 persone:

200 gr di marmellata di castagne
100 gr di zucchero
2 uova grandi (oppure 3 medie)
100 gr di burro
2 cucchiai di rum (facoltativi)
100 gr di farina
1 bustina di lievito vanigliato

1 pizzico di sale


Sbattiamo i tuorli con lo zucchero, a parte amalgamiamo il burro morbido con la marmellata di castagne. Separatamente montiamo gli albumi. Al composto di burro e marmellata di castagne, uniamo il rum, la farina , il lievito, il pizzico di sale e lavoriamo bene. Aggiungiamo i tuorli con lo zucchero. Completiamo versando gli albumi montati a neve e mescoliamo con delicatezza dal basso verso l’alto facciamo cuocere a 180° per circa 30-35 minuti. Serviamo con un cucchiaio di marmellata di castagne.

sabato 27 aprile 2013

Guacamole con polpa di granchio



per 4 persone:


120 g polpa di granchio
80 g carota
50 g sedano
12 pomodorini datterini
8 capperi piccoli sotto sale
4 olive taggiasche
2 avocado
1 scalogno
limone
peperoncino in polvere
olio extravergine di oliva
sale





Mondate e tritate finemente il sedano e la carota.
Sbucciate lo scalogno e tritatelo. Snocciolate le olive e tritatele con i capperi, senza dissalarli.
Dividete i pomodorini in spicchi. Private gli avocado del nocciolo e della buccia e riducete la polpa in tocchetti di piccole dimensioni. Spruzzateli di succo di limone per non farli annerire a causa dell'ossidazione.
Raccogliete lutti gli ingredienti che avete preparato in una ciotola e mescolateli delicatamente amalgamandoli bene. Condite con olio, sale e un pizzico di peperoncino, dosando il piccante secondo il vostro gusto (guacamole).
Condite la polpa di granchio sminuzzata con 2 cucchiai di olio, succo (li limone e poco sale.
Distribuite il guacamole nei singoli piatti aiutandovi con un tagliapasta quadrato (lato 6,5 cm), completate con la polpa di granchio e servite accompagnando a piacere con triangoli di farina di mais fritti.

venerdì 26 aprile 2013

Penne mantecate con i carciofi



per 4 persone:


320 g penne lisce
4 carciofi
1 scalogno
grana grattugiato
limone
olio extravergine di oliva
sale
pepe



Mondate i carciofi e conservate la parte più tenera della metà degli scarti. Lasciate i carciofi immersi in acqua acidulata con limone perché non si anneriscano.
Raccogliete gli scarti in pentola a pressione con un litro di acqua e un pizzico di sale. Cuoceteli per 5 da quando inizia a fischiare (brodo).
Tritate lo scalogno. Affettate sottilmente i carciofi.
Rosolate lo scalogno in una capiente casseruola con 2 cucchiai di olio per 1', poi aggiungete i carciofi, cuocete per un altro minuto, quindi unite le penne e copritele a filo con il brodo filtrato. Portate a ebollizione e cuocete la pasta a mo' di risotto, bagnando via via con il brodo necessario. Mantecate le penne con 6 cucchiai di grana e il succo di mezzo limone circa (dosate la quantità secondo il vostro gusto). Completate con una macinata di pepe a piacere e servite subito.

giovedì 25 aprile 2013

Spiedini di vitello croccanti al sesamo



per 4 persone:


450 g noce di vitello
2 uova
2 arance
2 gambi di sedano con le foglie
semola di grana duro
pangrattato
semi di sesamo
olio extravergine di oliva
olio di arachide
sale
pepe




Tagliate il vitello a bocconcini e infilzateli su 8 stecchi da spiedini.
Battete le uova con 3-4 cucchiai di semola e un cucchiaio di semi di sesamo. Amalgamate bene tutto, ottenendo una pastella vellutata e un po' consistente.
Preparate in un piatto circa 150 g di pangrattato e mescolatelo con 2 cucchiaiate di semi di sesamo.
Spennellate bene gli spiedini con la pastella, distribuendola uniformemente, poi passateli nel pangrattato.
Friggete gli spiedini in olio di arachide a 165 °C, per 3-5'.
Pelate a vivo le arance, raccogliendo gli spicchi in una ciotola. Unitevi il sedano tagliato a rondelle di sbieco e condite questa insalata con olio extravergine, sale e pepe. Servite gli spiedini appena fritti con l'insalata, completando con foglie di sedano.

martedì 2 aprile 2013

Radicchio con crema aromatica di robiola



per 4 persone:


200 g robiola
16 foglie non troppo grosse di radicchio
limone
timo
grana grattugiato
olio extravergine di oliva
sale
pepe




Amalgamate con la frusta la robiola con un cucchiaio di olio, 20 g di grana, un pizzico di sale, una macinata di pepe, poche gocce di succo
di limone e qualche fogliolina di timo.
Distribuite 4 foglie di radicchio in ogni piatto e completatelo con la crema di robiola raccolta in una ciotolina.

venerdì 29 marzo 2013

Salme al cioccolato



per 6 persone:

100 g cioccolato fondente
150 gr biscotti secchi
90 gr di zucchero
80 gr burro
1 uovo
25 gr cacao amaro in polvere
½  tazzina di caffè amaro





Unire con e mani il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e cremoso. Incorporare poi l'uovo ed il cacao filtrandolo con un colino in modo che non si formino dei grumi. Per ultimi aggiungere i biscotti che pestati con un batticarne ottenendo delle briciole abbastanza grosse.
Amalgamare bene aiutandovi con un cucchiaio di legno e aggiungere il caffè. Formare un salame e avvolgetelo nella carta forno facendo in modo che sia bello compatto e fermato bene alle estremità. Fatelo rassodare in frigorifero per almeno 3 ore e prima di servirlo, tagliato a fette.

domenica 17 marzo 2013

Crocchette di ceci e manzo con yogurt alle erbe



per 4 persone:


240 g ceci lessati
200 g polpa macinata di manzo
30 g pane casareccio
10 g pinoli
10 g grana grattugiato
1 scalogno
1 uovo
latte
prezzemolo
menta
timo
pangrattato
yogurt greco
insalatina
olio di arachide
olio extravergine
sale
pepe


Ammollate il pane nel latte.
Raccogliete la polpa di manzo in una ciotola e amalgamatela con lo scalogno tritato, il grana, il pane strizzato, i pinoli sminuzzati grossolanamente, sale e pepe.
Frullate due terzi dei ceci con l'uovo, sale, pepe e un ciuffo di timo, menta e prezzemolo tritati. Uniteli al manzo e amalgamate fino a ottenere un composto omogeneo. Mettete in frigo per I ora.
Modellate poi il composto in piccoli cilindri (diametro 2 cm, lunghezza 4 cm) e passateli nel pangrattato. Friggeteli in abbondante olio di arachide bollente fino a completa doratura (ci vorranno 3-4'), poi scolateli su carta da cucina (crocchette).
Condite lo yogurt con olio extravergine di oliva, sale, pepe e un mix delle tre erbe tritate. Condite così anche i ceci rimasti. Servite le crocchette sull'insalatina, accompagnandole con lo yogurt e i ceci.


venerdì 1 febbraio 2013

Straccetti di pollo al cardamomo e porri al Marsala



per 4 persone:


480 g petto di pollo
300 g porri
burro Meggie Butterfly Burro leggero Morsala
cardamomo
sale
pepe



Mondate i porri, affettateli sottilmente e stufateli in una casseruola con una noce di burro per 5-8’. Riducete il Pollo in straccetti e, dopo aver tolto i porri dalla casseruola, rosolateli nella stessa con una noce di burro e 4 baccelli di cardamomo aperti per 2-3'. Bagnate quindi con mezzo bicchiere di Marsala e proseguite per 3'. Unite di nuovo i porri, salate, pepate e dopo 2' servite.

mercoledì 30 gennaio 2013

Frittelle di cavolfiore in pastella di grano saraceno



per 4 persone:


400 g cimette di cavolfiore
100 g latte
100 g formaggio bitto
100g farina 00
50 g farina di grano saraceno
50 g pangrattato
2 uova rucola
olio di arachide
sale
pepe



Grattugiate il bitto grossolanamente. Battete un uovo con il latte, poi incorporate le farine, salate e mescolate con la frusta fino a ottenere una pastella non troppo liquida.
Lavate te cimette di cavolfiore e lessatele in acqua non salata per 10' dal levarsi del bollore. Scolatele, raffreddatele sotto l'acqua, strizzatele e asciugatele con un canovaccio in modo da eliminare la maggior parte di umidità.
Unite le cimette con il bitto, l'altro uovo e il pangrattato, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Salate e pepate. Formate delle palline della grandezza di un boccone.
Tuffate le palline nella pastella, sgocciolatele e friggetele in abbondante olio a 170 °C fino a completa doratura. Scolatele su carta da cucina, spolverizzatele di sale e servitele immediatamente accompagnandole con rucola.


giovedì 10 gennaio 2013

Sandwich di salmone affumicato con ricotta



per 4 persone:


250g 8 fette di pane casareccio
200 g ricotta di pecora
120 g salmone affumicato a fette
aneto
olio extravergine
sale
pepe



Amalgamate la ricotta e conditela con un cucchiaio di olio, sale e pepe. Mescolatela fino a che la consistenza non sarà cremosa. Affettate il pane, ungete leggermente le fette di olio e infornatele a 200 °C per 2-3'. Sfornatele, spalmatene 4 con la ricotta, completatele con il salmone, profumate con qualche ciuffo di aneto e chiudete a sandwich con le altre 4 fette di pane. Servite subito decorando con ancora qualche ciuffo di aneto.