mercoledì 30 gennaio 2013

Frittelle di cavolfiore in pastella di grano saraceno



per 4 persone:


400 g cimette di cavolfiore
100 g latte
100 g formaggio bitto
100g farina 00
50 g farina di grano saraceno
50 g pangrattato
2 uova rucola
olio di arachide
sale
pepe



Grattugiate il bitto grossolanamente. Battete un uovo con il latte, poi incorporate le farine, salate e mescolate con la frusta fino a ottenere una pastella non troppo liquida.
Lavate te cimette di cavolfiore e lessatele in acqua non salata per 10' dal levarsi del bollore. Scolatele, raffreddatele sotto l'acqua, strizzatele e asciugatele con un canovaccio in modo da eliminare la maggior parte di umidità.
Unite le cimette con il bitto, l'altro uovo e il pangrattato, mescolando fino a ottenere un composto omogeneo. Salate e pepate. Formate delle palline della grandezza di un boccone.
Tuffate le palline nella pastella, sgocciolatele e friggetele in abbondante olio a 170 °C fino a completa doratura. Scolatele su carta da cucina, spolverizzatele di sale e servitele immediatamente accompagnandole con rucola.


Nessun commento:

Posta un commento