sabato 27 aprile 2013

Guacamole con polpa di granchio



per 4 persone:


120 g polpa di granchio
80 g carota
50 g sedano
12 pomodorini datterini
8 capperi piccoli sotto sale
4 olive taggiasche
2 avocado
1 scalogno
limone
peperoncino in polvere
olio extravergine di oliva
sale





Mondate e tritate finemente il sedano e la carota.
Sbucciate lo scalogno e tritatelo. Snocciolate le olive e tritatele con i capperi, senza dissalarli.
Dividete i pomodorini in spicchi. Private gli avocado del nocciolo e della buccia e riducete la polpa in tocchetti di piccole dimensioni. Spruzzateli di succo di limone per non farli annerire a causa dell'ossidazione.
Raccogliete lutti gli ingredienti che avete preparato in una ciotola e mescolateli delicatamente amalgamandoli bene. Condite con olio, sale e un pizzico di peperoncino, dosando il piccante secondo il vostro gusto (guacamole).
Condite la polpa di granchio sminuzzata con 2 cucchiai di olio, succo (li limone e poco sale.
Distribuite il guacamole nei singoli piatti aiutandovi con un tagliapasta quadrato (lato 6,5 cm), completate con la polpa di granchio e servite accompagnando a piacere con triangoli di farina di mais fritti.

venerdì 26 aprile 2013

Penne mantecate con i carciofi



per 4 persone:


320 g penne lisce
4 carciofi
1 scalogno
grana grattugiato
limone
olio extravergine di oliva
sale
pepe



Mondate i carciofi e conservate la parte più tenera della metà degli scarti. Lasciate i carciofi immersi in acqua acidulata con limone perché non si anneriscano.
Raccogliete gli scarti in pentola a pressione con un litro di acqua e un pizzico di sale. Cuoceteli per 5 da quando inizia a fischiare (brodo).
Tritate lo scalogno. Affettate sottilmente i carciofi.
Rosolate lo scalogno in una capiente casseruola con 2 cucchiai di olio per 1', poi aggiungete i carciofi, cuocete per un altro minuto, quindi unite le penne e copritele a filo con il brodo filtrato. Portate a ebollizione e cuocete la pasta a mo' di risotto, bagnando via via con il brodo necessario. Mantecate le penne con 6 cucchiai di grana e il succo di mezzo limone circa (dosate la quantità secondo il vostro gusto). Completate con una macinata di pepe a piacere e servite subito.

giovedì 25 aprile 2013

Spiedini di vitello croccanti al sesamo



per 4 persone:


450 g noce di vitello
2 uova
2 arance
2 gambi di sedano con le foglie
semola di grana duro
pangrattato
semi di sesamo
olio extravergine di oliva
olio di arachide
sale
pepe




Tagliate il vitello a bocconcini e infilzateli su 8 stecchi da spiedini.
Battete le uova con 3-4 cucchiai di semola e un cucchiaio di semi di sesamo. Amalgamate bene tutto, ottenendo una pastella vellutata e un po' consistente.
Preparate in un piatto circa 150 g di pangrattato e mescolatelo con 2 cucchiaiate di semi di sesamo.
Spennellate bene gli spiedini con la pastella, distribuendola uniformemente, poi passateli nel pangrattato.
Friggete gli spiedini in olio di arachide a 165 °C, per 3-5'.
Pelate a vivo le arance, raccogliendo gli spicchi in una ciotola. Unitevi il sedano tagliato a rondelle di sbieco e condite questa insalata con olio extravergine, sale e pepe. Servite gli spiedini appena fritti con l'insalata, completando con foglie di sedano.

martedì 2 aprile 2013

Radicchio con crema aromatica di robiola



per 4 persone:


200 g robiola
16 foglie non troppo grosse di radicchio
limone
timo
grana grattugiato
olio extravergine di oliva
sale
pepe




Amalgamate con la frusta la robiola con un cucchiaio di olio, 20 g di grana, un pizzico di sale, una macinata di pepe, poche gocce di succo
di limone e qualche fogliolina di timo.
Distribuite 4 foglie di radicchio in ogni piatto e completatelo con la crema di robiola raccolta in una ciotolina.